Testo introduttivo

Scheda carburante: da luglio 2018 nuove regole

 

La scheda carburante ha i giorni contati: sono state introdotte nuove regole che a partire dal 1° luglio 2018 aiuteranno a combattere l’evasione fiscale e a snellire i processi per la gestione della deducibilità delle spese sostenute per l’acquisto di benzina.

Acquisto benzina: fatturazione elettronica e abolizione della scheda carburante

Addio a carte e scartoffie per la registrazione degli acquisti di benzina e gasolio. Dal 1° luglio 2018 cambiano le regole per la gestione delle ricevute per l’acquisto di carburante presso le pompe di benzina. I gestori infatti saranno obbligati ad emettere la fattura in formato elettronico verso tutti coloro che hanno la possibilità di scaricare tale spesa, cioè aziende, liberi professionisti ecc...

La scheda carburante pertanto andrà in pensione e non sarà più necessario presentarla al commercialista ogni mese per la registrazione della deducibilità dell’Iva.

La trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate

E se a fare rifornimento è un privato? In questo caso ovviamente la fatturazione elettronica non è necessaria ma il gestore dovrà comunque tenere traccia dei corrispettivi che dovranno essere salvati in forma elettronica. L’Agenzia delle Entrate non ha ancora definito le modalità per inviare tali documenti.

 

I pagamenti per il rifornimento carburante

Un’altra condizione necessaria per poter usufruire delle detrazioni IVA per il rifornimento carburante è la modalità con cui vengono eseguiti i pagamenti. Sarà obbligatorio infatti pagare con carta di credito, bancomat o carta prepagata emesse da operatori finan­­ziari soggetti all’obbligo di comunicazione all’Anagrafe tributaria. La gestione della scheda carburante sarà così molto più semplice. 

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.